Premio AIFIn Banca e Territorio: Gruppo Banca Popolare di Cividale e' la Banca Territoriale del 2012

Aifin

Le banche che contribuiscono alla tutela e allo sviluppo del territorio. I vincitori della sesta edizione del Premio AIFIn “Banca e Territorio”.

Milano, 9 ottobre 2012 –  Le banche del territorio contribuiscono concretamente allo sviluppo sostenibile della società e del loro territorio. Il premio “Banca e Territorio”, organizzato da AIFIn - Associazione Italiana Financial Innovation - fornisce una indicazione qualitativa di come le singole banche interpretano il concetto di responsabilità sociale d’impresa.
Tra i progetti partecipanti possiamo evidenziare quelli promossi e realizzati dalle banche vincitrici del premio che hanno:
•    Recuperato antichi spartiti musicali di compositori italiani di opere mai edite con l’obiettivo di restaurarli e, dopo un’accurata selezione, inciderli su cd per diffonderli sul territorio nazionale, coinvolgendo e valorizzando un affermato musicista del territorio.
•    Deciso di promuovere e partecipare, in collaborazione con altre istituzioni pubbliche e associazioni di imprese, un progetto di sviluppo dell’Economia Digitale del territorio.
•    Realizzato, all’interno del proprio Piano Pluriennale sulla Sostenibilità Ambientale, la prima “Filiale ad energia quasi zero”, una struttura a elevata prestazione energetica e grado di sostenibilità, il cui fabbisogno energetico è coperto perlopiù da energia proveniente da fonti rinnovabili.
•    Puntato a rafforzare il ruolo dell’associazionismo locale, quale risorsa importante per dare una risposta ai crescenti bisogni della comunità, ma coinvolgendo la collettività stessa nell’assegnazione dei contributi.
•    Dato vita ad originali iniziative di educazione finanziaria dirette al segmento giovani associando il divertimento all’apprendimento.

Questi sono solo alcuni dei progetti partecipanti al Premio AIFIn “Banca e Territorio”, un riconoscimento annuale che si propone di dare notorietà alle iniziative di responsabilità sociale d’impresa realizzati dalle banche e di attivare un dibattito permanente sul tema della RSI nel settore bancario e del rapporto tra banca e territorio.

Alla sesta edizione del Premio hanno partecipato 19 banche territoriali con 58 progetti.
“La qualità delle iniziative di Responsabilità Sociale d’Impresa vincitrici del Premio AIFIn rappresenta per le Banche del territorio un indicatore importante della capacità di coinvolgere gli stakeholder e di soddisfare le loro aspettative” dichiara Sergio Spaccavento - Presidente di AIFIn - “Crediamo, inoltre,  che esista un circolo virtuoso tra RSI ed innovazione che si manifesta nella capacità di creare valore nel tempo in modo sostenibile”.
L’edizione di quest’anno ha visto coinvolti nel Comitato Scientifico di valutazione dei progetti alcuni rappresentanti di enti e organizzazioni nazionali come ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) nella persona di Alessandro Gargani, Vice Segretario Generale; CNEL (Comitato Nazionale dell’Economia e del Lavoro) nella persona di Michele Dau, Capo del Dipartimento per l'attuazione del Programma; Legambiente nella persona di Rossella Muroni, Direttore Generale; l’Università degli Studi di Pavia, nelle persone di Carla Riccardi, Direttore del Dipartimento di Scienza della Letteratura e dell'Arte medievale e moderna” e Antonella Zucchella, Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di Economia dell’Università di Pavia e ACRI (Associazione Fondazioni e Casse di Risparmio) - che ha anche patrocinato il convegno -  nella persona di Giorgio Righetti, Direttore Generale.

Quest’ultimo dichiara: “Il Premio AIFIn Banca e Territorio rappresenta un’ottima iniziativa per valorizzare e diffondere l’azione che tanti istituti di credito, spesso in maniera silenziosa, svolgono nel campo dello sviluppo locale, dell’educazione, dell’ambiente e del sociale, a testimonianza della loro spiccata sensibilità rispetto ai temi della responsabilità sociale d’impresa. I progetti pervenuti, e che ho avuto modo di valutare, sono, in linea generale, di un elevato livello qualitativo, con significative prove in termini di capacità di innovazione, creatività e attenzione alle ricadute positive sui territori di riferimento”.

La cerimonia di premiazione si è svolta il 9 ottobre 2012 a Milano, al termine del Convegno AIFIn dal titolo “Banche Territoriali: strategie competitive, innovazione, responsabilità sociale d'impresa” organizzato in collaborazione con Banca IMI, Compass, Findomestic Banca e Pitagora Spa.

Questa la classifica, le banche e i progetti premiati per ogni categoria:

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL'ARTE E DELLA CULTURA   

1.    Banca Carige – “La tastiera Italiana”
2.    Gruppo Banca Popolare di Cividale – “La Banca a sostegno della città di Cividale del Friuli, patrimonio dell'umanità”
3.    Cassa di Risparmio di San Miniato – “Carismi per l'Arte”

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO LOCALE

1.    Banca Sella – “Biella Città Digitale”
2.    UniCredit – “Destinazione Cina”
3.    Banca Don Rizzo - Credito Cooperativo della Sicilia Occidentale – “Comunichiamo lo sviluppo”

INIZIATIVE A TUTELA E PROTEZIONE DELL’AMBIENTE

1.    Intesa Sanpaolo – “La prima Filiale a energia ‘quasi 0’”
2.    Banca Marche – “Adesione di Banca Marche alla campagna ‘Porta la Sporta’”
3.    Credito Trevigiano - “La programmazione dell'area pedemontana: effetti e implicazioni per il territorio del Credito Trevigiano”

INIZIATIVE DI CARATTERE SOCIALE

1.    Gruppo Banca Popolare di Cividale -  “Progetto Civibanca. Valorizzare il territorio con il coinvolgimento dell'intera comunità”
2.    Cariparma - “Terremoto Emilia Romagna - Maggio 2012 - Iniziative a favore delle popolazioni e aziende colpite dal sisma”
3.    Banca Popolare di Puglia e Basilicata – “Lega del Filo d’Oro”

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL'EDUCAZIONE, ISTRUZIONE E FORMAZIONE

1.    Banca Marche - “Banca Marche e ‘SCHOOL GAME’ per le scuole superiori”
2.    Intesa Sanpaolo  - “OFF - Officine formative”
3.    Banca Monte dei Paschi di Siena - “La diffusione della cultura previdenziale sul territorio”

BILANCIO SOCIALE

1.    Cariparma – “Bilancio Sociale 2011 Interattivo”
2.    UBI Banca  – “Il Bilancio Sociale 2011: dalla carta al web per una efficace comunicazione multicanale”
3.    Banca Popolare di Spoleto – “Bilancio Sociale 2011”

BANCA TERRITORIALE DELL’ANNO

1.    Gruppo Banca Popolare di Cividale
2.    Banca Marche e Cariparma (ex aequo)
3.    Intesa Sanpaolo

« Torna all'archivio delle news